--->..live essential, ride fixed..<---

...considerando il lungo periodo meglio pensare alla sopravvivenza, il resto verrà da sè...


22 ott 2009

stasera solara manca!

volevo solo dirvelo!

23 commenti:

fede ha detto...

porca troia ragazzi... :D

RoBbEn ha detto...

vorrei che questo post diventi come quello di paolo che era senza titolo e l'unica cosa che c'era scritta era 4:33..

sgugnate anke per l'uc pedale solarese che mestamente abbandona la scena in questa tetra notte autunnale..

RadicaleDiZero ha detto...

No ora mi sento chiamato in causa ora. "Stasera Solara manca" assomiglia molto al titolo di un romanzo, quindi si può utilizzare il post come romanzo collettivo alla maniera degli exquisite corpse che facevano i surrealisti.

Anzi stasera solara manca sa di piece teatrale pirandelliana; si incomincia la sceneggiatura collettiva (ruotiamo le falangi e uniamo le sinapsi)? ogni commento un contributo? Incomincio con la definizione dei personaggi? si vede il raffreddore mi sta facendo delirare?

Paolo Cremaschi ha detto...

Jack Solara delirava.

Era sempre così quando il raffreddore si impossessava di lui. I gatti randagi sgnaolavano in strada sovrapponendosi al rumore delle auto.

kappismo ha detto...

forse era il freddo metallo della pistola, la sua grevità, che accanto al fianco ancora dolorante dall'ultimo calcio ricevuto da quello stronzo del Tubero, non lo lasciava tranquillo...

RoBbEn ha detto...

secondo me ieri sera avete fatto un rave party nel capannone...
cmq ieri sera mentre ero li coi miei ferri e i miei gomitoli davanti al camino con i piedi dentro una bacinella di acqua calda e sale vi ho pensate, e alle 11 quando sono andata a letto ho pensato a voi che facevate le pazze per la citta'.

Paolo Cremaschi ha detto...

Jack Solara era un killer gheipassivo.

Lui al rave non era voluto andare perchè il Tubero gli aveva chiesto un incontro.

Ed ora, mentre scriveva al cliente il messaggio in codice, si massaggiava il fianco ancora dolorante.

"Tubero estirpato".

RoBbEn ha detto...

jack solara degustava tuberi e li ingoiava in un sol boccone!
nn so voi ma oggi avrei voglia di scrivere una bestemmia in ogni commento!
va beh ciao..

Pazzi per la Fixed ha detto...

@Robben ieri sera le donne del BP. ti cercavano,peccato....x te.

RoBbEn ha detto...

@ walter
peccato per loro..

RoBbEn ha detto...

@ WALTER
oggi ho ricevuto gli adesivi dai giappi.
da paura cazzo!

Pazzi per la Fixed ha detto...

Grande dovrebbero arrivare anche a me ormai.
dove li attacchi?
sono grossi?
sono tanti?

RadicaleDiZero ha detto...

e Jack Solara disse: "Non si può giovare con voi del Mo.De.Na.!"
Prese le sue cose, impacchetto' il cadavere del Tubero in un telo opaco simile a quello in cui era avvolta Laura Palmer e lo consegno alle acque sacre del gange della pianura padana. Un pesce siluro saggiò la consistenza dell'involucro e concentrò la sua attenzione su prede di altra foggia.
Con lo scalpo del Tubero nel risvolto dell'impermeabile Jack tornò a casa a meditare vendetta.

RoBbEn ha detto...

laura palmer figlia di osvaldo palmer colui che invento' i tubolari, i palmer x l'appunto!

Paolo Cremaschi ha detto...

N.d.A.: Il palmer per l'appunto è un tipo di gomma da block notes.

RadicaleDiZero ha detto...

Laura era evidentemente figlia di un rapporto a tre del trio emerson lake & palmer. Ma le fonti non sono chiare in materia.
Chiaro è che Jack venisse visitato da Bob spesso, specie se fissava i raggi di una ruota in movimento per troppo tempo.
E quindi si spiega il destino delle sue amanti, sì perchè anche laura lo era, incellofanata e con una lettera inserita sotto l'unghia di un anulare.
Eroiretni onan out li idiccu.

[Ma la gomma nei block notes a che serve? per cancellare (allora perchè non chiamarla gomma da matita)? Più in là magari vi fo vedere che ho fatto io con un paio di tubolari]

RoBbEn ha detto...

xke uccidere il proprio nano interiore?

Paolo Cremaschi ha detto...

@Rad:"Ma la gomma nei block notes a che serve?" alla stessa cosa a cui serve il palmer per l'APPUNTO.

@Rob: Il nano (interiore o meno) è comunque "malefico" e va di strutto, scivolando nel grasso animale.

RadicaleDiZero ha detto...

La sinossi di Twin Peaks è in sostanza: varianti sull'omicidio del nano interiore.
E poi il palmer serve eccome, con esso io disegno.
Disegno il grande mandala dei miei spostamenti nella trama delle vie di comunicazione che solcano questa terra.
Col copertoncino no.

RoBbEn ha detto...

col copertoncino io mi copro con il tubolare io tubo come un piccione..

Paolo Cremaschi ha detto...

-Allora il piccione nano interiore palmer ch'è in te devi distruggerlo come il Tubero!-

Disse Bob a Jack.

RadicaleDiZero ha detto...

Dovete conoscere le vie che portano alla loggia nera e alla loggia bianca del movimento fisso. Quando pedalate dominati dalla paura vi avvicinate alla loggia nera, quando invece pedalate dominati dall'amore vi a avvicinate alla loggia bianca.
Il luogo esatto Mike lo sa, lo aveva tatuato sul braccio che si strappò.
E soprattutto state attenti a pedalare in tondo in un cerchio di sicomori.
Solo coloro che un tempo sarebbero stati sciamani possono vedere e sentire gli strani esseri che popolano le logge e i tubolari. I tubolari sono i regni di confine tra i due mondi e solo gli predestinati possono farsi interpreti. - spegò l'agente speciale Smith ai suoi piccoli allievi.

Paolo Cremaschi ha detto...

STASERA SOLARA MANCA

Jack Solara delirava.

Era sempre così quando il raffreddore si impossessava di lui. I gatti randagi sgnaolavano in strada sovrapponendosi al rumore delle auto.

forse era il freddo metallo della pistola, la sua grevità, che accanto al fianco ancora dolorante dall'ultimo calcio ricevuto da quello stronzo del Tubero, non lo lasciava tranquillo...

Jack Solara era un killer gheipassivo.

Lui al rave non era voluto andare perchè il Tubero gli aveva chiesto un incontro.

Ed ora, mentre scriveva al cliente il messaggio in codice, si massaggiava il fianco ancora dolorante.

"Tubero estirpato".

jack solara degustava tuberi e li ingoiava in un sol boccone!
nn so voi ma oggi avrei voglia di scrivere una bestemmia in ogni commento!
va beh ciao..

e Jack Solara disse: "Non si può giovare con voi del Mo.De.Na.!"
Prese le sue cose, impacchetto' il cadavere del Tubero in un telo opaco simile a quello in cui era avvolta Laura Palmer e lo consegno alle acque sacre del gange della pianura padana. Un pesce siluro saggiò la consistenza dell'involucro e concentrò la sua attenzione su prede di altra foggia.
Con lo scalpo del Tubero nel risvolto dell'impermeabile Jack tornò a casa a meditare vendetta.

laura palmer figlia di osvaldo palmer colui che invento' i tubolari, i palmer x l'appunto!

N.d.A.: Il palmer per l'appunto è un tipo di gomma da block notes.

Laura era evidentemente figlia di un rapporto a tre del trio emerson lake & palmer. Ma le fonti non sono chiare in materia.
Chiaro è che Jack venisse visitato da Bob spesso, specie se fissava i raggi di una ruota in movimento per troppo tempo.
E quindi si spiega il destino delle sue amanti, sì perchè anche laura lo era, incellofanata e con una lettera inserita sotto l'unghia di un anulare.
Eroiretni onan out li idiccu.

La sinossi di Twin Peaks è in sostanza: varianti sull'omicidio del nano interiore.
E poi il palmer serve eccome, con esso io disegno.
Disegno il grande mandala dei miei spostamenti nella trama delle vie di comunicazione che solcano questa terra.
Col copertoncino no.

col copertoncino io mi copro con il tubolare io tubo come un piccione..

-Allora il piccione nano interiore palmer ch'è in te devi distruggerlo come il Tubero!-

Disse Bob a Jack.

Dovete conoscere le vie che portano alla loggia nera e alla loggia bianca del movimento fisso. Quando pedalate dominati dalla paura vi avvicinate alla loggia nera, quando invece pedalate dominati dall'amore vi a avvicinate alla loggia bianca.
Il luogo esatto Mike lo sa, lo aveva tatuato sul braccio che si strappò.
E soprattutto state attenti a pedalare in tondo in un cerchio di sicomori.
Solo coloro che un tempo sarebbero stati sciamani possono vedere e sentire gli strani esseri che popolano le logge e i tubolari. I tubolari sono i regni di confine tra i due mondi e solo gli predestinati possono farsi interpreti. - spegò l'agente speciale Smith ai suoi piccoli allievi.