--->..live essential, ride fixed..<---

...considerando il lungo periodo meglio pensare alla sopravvivenza, il resto verrà da sè...


1 ago 2009

GITA AZIENDALE


Un giorno, di questa settimana, Paolo Chiossi (EnSo's son) va da un telaista del cazzo che si chiama Pegoretti. Io ci vado.
Per maggiori info leggere dentro il post (da lunedì).

23 commenti:

Anonimo ha detto...

regala i telai?
FERRA

pazzi per la fixed ha detto...

Io ci saro'......
Senza togliere niente a nessuno oggi ho' visto delle idee di disegni (bozze) che hà tirato giu' Lele per dei loghi.....spaccano e non poco.
K prova a prenderle in considerazione......ne vale la pena.

Gibbi ha detto...

@ Walter : Posta posta i disegni se riesci!!

@ Paolo : Ma di dov'è pegoretti?? Mi aggiorni poi?? Sai cosa ho in testa e un telaista custom a prezzi bassi mi sarebbe di grande aiuto!!

Gibbi ha detto...

@ Paolo se spostate di una settimana dimmi qualcosa che vengo pure io!!!

pazzi per la fixed ha detto...

http://www.pegoretticicli.com/#
E il migliore......

EnSo 's son ha detto...

Sì.
Questa settimana dovrei andare da Dario. Anch'io come Gibbi preferirei rimandare alla prossima, ma credo di ricordare, dall'ultima telefonata fatta a Dario, che dal 10 non ci sarà più. Comunque lo sentirò nei prossimi giorni e vi aggiornerò appena possibile.
Dario è, per quel che vale la mia opinione, una persona speciale. Speciale.
Non è solo un grande telaista (l'anno scorso è stato eletto negli stati uniti miglior telaista dell'anno); Dario è in realtà un amplificatore di emozioni; la sua officina non è un'officina: è, per me, una casa ideale, un rifugio magico. Il reparto di verniciatura, la cucina per il caffè con le frasi degli amici, il valvolare poggiato sopra una pila di cataloghi, gli olii dedicati a lui, la bici di Milani, i suoi progetti schizzati ovunque, la mia Masi appesa al muro...
'Non si può comprare una Pego senza conoscere Dario'. Questo ho sempre detto ai clienti a cui ho proposto i suoi telai. Ed ora molti di loro conservano memorizzato il suo numero di cellulare e lo sentono regolarmente.
Non lo sentono per ordinargli telai.
Lo sentono per fare il pieno di energia.
Vedi FERRA, Dario i telai li fa pagare, li fa pagare eccome, ma le emozioni, quelle, (è una mia opinione sia chiaro), le regala. Eccome che le ragala, quelle.

PS:eccovi il link ad uno dei tanti resoconti di visite fatte a Dario:

http://www.ciclisucarta.it/stuff/pegoretti_it.htm

Pazzi per la Fixed ha detto...

Grande EnSo......

Paolo Cremaschi ha detto...

... come si dice: Un'occasione da non perdere! Per veri buongustai o chi ci piace (come me) vedere uno che dell'artigianeria fa arte.

Non c'è trucco non c'è inganno.

Una vera:

OCCASIONE DA NON PERDERE (senza offesa per K, "maglio che andare da Cinelli!)

PS "EnSo's son" è il figlio del "mitico Enzo Chiossi" a nome Paolo. Ergo: Paolo Chiossi.

ferra ha detto...

@W: i miei disegni sono una merda era solo per partecipare col cuore...

@enso's : verrei sicuro viste le premesse e prima o poi spero di potermelo permettere un telaio come si deve...comunque son via. buon divertimento e godete anche per me.

ferra ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gibbi ha detto...

Ma che sfiga, Paolo mi sono emozionato a leggere il tuo commento e dire che mi rode non poter venire è dir poco, se riesci a convincerlo rimanda di una settimana se no, se possibile, ritornarci più avanti.

Thanks Paolo!!

ferra ha detto...

ehi gibbi notturno !!

Gibbi ha detto...

Bella Ferra, sono appena tornato e non potevo fare altro che dare un'occhiata al blog!!!
Ora però vado a let che domani parto per la puglia!! Adios Amigos !!

ferra ha detto...

bella, idem. Buon viaggio.

Pazzi per la Fixed ha detto...

Ferra non mi sono mai permesso di dire a nessuno che i disegni fanno schifo anche perchè il tuo mi piace,quello che penso e che fatti al computer non rendono...

ferra ha detto...

si si figurati W, lo dico io.
No problema penso che ad ognuno il suo,ed io ed il disegno viviamo su 2 pianeti diversi.

Peend ha detto...

Grande Il Pegoretti e i suoi "Tochi de fero" Un Artista ...che invidia verrei volentieri solo per conoscerlo

Paolo Cremaschi ha detto...

Io vado più per quello che per i tubi.

EnSo's son ha detto...

Sentito Dario.
Venerdì, appena riesco a recuperare mio figlio, mi dirigo verso Caldonazzo.
Gli ho anticipato che probabilmente ci sarà anche una delegazione del blog e che saremo su nel primo pomeriggio.
La ditta è chiusa, ma Dario, disponibile come sempre, ci aspetterà e accompagnerà in officina.
Per l'orario preciso ci metteremo d'accordo nei prossimi giorni (io ho due posti in macchina).

PS: mi ha chiesto il link...

Paolo Cremaschi ha detto...

Grazie Paolo's questa per me è un tipo di internazionalizzazione interculturale che mi piace (molto Iride).

Io che non so un cazzo, che vedo un GURU dei telai e quindi di una delle due essenze della cicclo (io lo dico con due ci)!

@Partecipanti eventuali (te Walter vieni e poche balle): fate riferimento a me.

@Paolo's: capito tutto. chiama mezz'ora prima. stop (graziegraziegrazie...)

Paolo Cremaschi ha detto...

@Walter: io odio le immagini e i film e allora non porto un cazzo (macchine fotografiche, telecamere, quaderni o che so). Però metto i sandali (se a qualcuno interessa).

Peend ha detto...

sarei venuto volentieri...ma propio venerdì è il mio ultimo giorno di lavoro...cazzo! mi sfugge stà visita purtroppo....ma tù...e Tù sai a chi mi stò rivolgendo...non sfuggirai all'ira funesta...laccio californiano appena ti vedo! E dite all'artista che la delegazione di mantova avrebbe portato il lambrusco (quello buono)

Anonimo ha detto...

AAAAARRRRGGGGGGHHHHHH!

Anno-nimo